• lunedì 26 agosto 2019
  • Seguici su

CITYCULTURAsabato 8 dicembre 2018 18:42

Al Pan la presentazione del nuovo libro di Salvatore Testa

Sarà presentato martedi 11 dicembre, alle ore 11, nella Sala PAN del Palazzo delle arti di Napoli (Via dei Mille) il libro “La farmacia dell’anima” del giornalista Salvatore Testa, edizioni Le Parche. Alla manifestazione interverranno l’Assessore ai giovani del Comune di Napoli, Alessandra Clemente, e il presidente dell’Ordine dei giornalisti della Campania, Ottavio Lucarelli; Ida Lauropoli leggerà alcune pagine del libro e Donata Greco con il suo sax interverrà con delle interruzioni musicali-

Il libro rappresenta l’esordio nella narrativa del giornalista, ex responsabile della redazione napoletana dell’Agenzia giornalistica Italia, che ha già pubblicato il volume di poesie “Cogli l’attimo” con il quale ha vinto il premio nazionale di poesia “La Ginestra”.

“La farmacia dell’anima”, disponibile sui siti internet specializzati nella vendita di libri e presso la casa editrice,  è un romanzo breve in cui si intrecciano due forti sentimenti, l’amore e l’amicizia, che vedono protagonisti due “naufraghi” di vicende sentimentali, Laura e Tino.  La prefazione è affidata a Pino Imperatore, il quale, nel ricordare che in “L’amore ai tempi del colera” di Gabriel Garcia Marquez  Florentino Ariza “corona il suo sogno con la donna dei suoi desideri, Fermina Daza, dopo cinquantatre anni, sette mesi e undici giorni, notti comprese, si chiede “oggi quanti nostri uomini sarebbero disposti ad aspettare una vita intera e viceversa? Qual è la durata di un’attesa sentimentale?” “Domande legittime, ma superflue, perché ogni risposta potrebbe celare un’eccezione che finirebbe per confermare la regola. E poi perché ogni storia d’amore ha un percorso a sé stante”.

[di Redazione ]
Potrebbe interessarti anche ...