• lunedì 25 marzo 2019
  • Seguici su

MUNICIPALITA' 7CRONACAgiovedì 15 novembre 2018 14:56

Auto e moto ad alta velocità fuori le scuole di via Rosa dei Venti, scatta la petizione

Genitori, insegnanti e associazioni scendono in campo per chiedere più sicurezza all’ingresso e all’uscita dalle scuole. Accade in via Rosa dei Venti, quartiere San Pietro a Patierno, dove l’associazione “Città senza periferie” ha riunito in una massiccia mobilitazione genitori ed insegnanti, firmatari di una petizione indirizzata alla polizia municipale e alle istituzioni locali.

Il plesso in questione accoglie diverse centinaia di bambini, tra materna, elementare e media. La strada dove è presente l’ingresso per gli alunni è a fronte strada. In diverse occasioni si sono vissuti momenti di panico tra i genitori nel vedere sfrecciare a forte velocità auto e scooter, senza tener conto della presenza di una scuola e di numerose persone sul marciapiede.

La petizione è stata inviata al sindaco Luigi de Magistris, all’assessore Alessandra Clemente, con delega alla Polizia Municipale, al presidente della VII Municipalità Maurizio Moschetti e al comandante della Polizia Municipale Ciro Esposito e alla unità operativa  della Polizia Municipale di Secondigliano.

«Confidiamo nel nella sensibilità delle Istituzioni per una tematica così importante. Siamo sicuri che a breve termine si troveranno le risorse umane per fronteggiare questa problematica» commenta Michele Attanasio, presidente della onlus.

Non è mancato il riscontro da parte del capitano Antonio Maini, alla guida dei vigili di Secondigliano. Il servizio non potrà essere assicurato in modo continuativo a causa della carenza di personale, tra trasferimenti, pensionamenti e distacchi dovuti alle esigenze delle unità operative centrali e in considerazione del fatto che, quest’anno, è aumentato il numero delle scuole che hanno fatto richiesta di vigilanza all’esterno dei plessi.

[di Redazione ]
Potrebbe interessarti anche ...