• lunedì 16 luglio 2018
  • Seguici su

MianoCRONACAdomenica 6 aprile 2014 19:08

Miano, degrado e rifiuti fuori all'isola ecologica

Materiale edilizio di risulta, rifiuti ingombranti, suppellettili in via Vallone: la denuncia del consigliere municipale Giuseppe Guarino

Materiale edilizio di risulta, vecchi materassi, rifiuti ingombranti. C'è di tutto in via Vallone di Miano, a due passi dall'isola ecologica dell'Asìa di cupa Capodichino.

A denunciare la pericolosa situazione igienico - sanitaria il consigliere municipale Giuseppe Guarino (PDL Napoli).

"In più occasioni - spiega Guarino - ho esposto i rischi per la salute pubblica a cui sono esposti i cittadini della zona, sia al sindaco de Magistris che al suo vice Sodano, che puntualmente mi hanno risposto giustificando i mancati interventi con la carenza di fondi. Così non si può vivere".

Nel terreno, a pochi metri dall'isola ecologica, con sempre più frequenza si registrano invasioni di blatte e grossi topi.

 "Se nel più breve tempo possibile - continua l'esponente del parlamentino di Miano - non si procederà alla bonifica, sarò costretti ad organizzare, insieme ai residenti, una forma di protesta eclatante per mettere fine a questi insostenibili disagi".

Secondo Guarino, la situazione è stata portata anche all'attenzione del presidente della VII Municipalità Vincenzo Solombrino, "senza ottenere alcuna risposta concreta, al punto da alimentare soltanto malumori tra i cittadini che ne chiedono le dimissioni".

[di Redazione ]
Potrebbe interessarti anche ...