• mercoledì 3 giugno 2020
  • Seguici su

MUNICIPALITA' 7SOCIETA'lunedì 30 marzo 2020 19:20

Nei quartieri della VII Municipalità arriva la spesa sospesa: ecco come poter aiutare i bisognosi

L’idea, sull’esempio di quanto già avvenuto in altri quartieri in questo periodo di emergenza coronavirus, è semplice: lasciare in un carrello, posto all’interno dei negozi aderenti, generi di prima necessità per le famiglie bisognose che si trovano in condizioni di particolare difficoltà. L’iniziativa della "spesa sospesa" approda anche nei quartieri della VII Municipalità: Secondigliano e San Pietro a Patierno grazie ad una rete di solidarietà territoriale, a cui hanno aderito parrocchie, la Fenice Aps, il Comitato Civico SecondigliAmo, la pagina FB Secondillyanum,  l’associazione Larsec.

In attesa degli aiuti governativi, infatti, sono numerosi i soggetti rimasti senza un sostegno adeguato per la sopravvivenza quotidiana. Per questo è nata dal basso una sinergia volta a costruire una rete solidale in cui ognuno è pronto a fare la propria parte: associazioni, parrocchie, comitati e singoli cittadini.

Sostenere l’iniziativa è molto semplice: chi può dare qualcosa per gli altri (pasta, scatolame, latte, biscotti, olio, sale, articoli per la prima infanzia) lo porti nei negozi aderenti alla "spesa sospesa" o alla propria parrocchia di riferimento che, insieme alla Rete territoriale di solidarietà provvederà a consegnarlo a chi ne ha necessità.

[di Redazione ]
Potrebbe interessarti anche ...